Risultati incoraggianti per il trattamento del grasso localizzato in luoghi indesiderati




Il lipomassaggio è una tecnica naturale di massaggio del tessuto adiposo e trattamento della cellulite secondo il metodo Endermologie. Il lipomassaggio funziona dove la dieta e l’attività fisica non hanno successo. Chi non ha provato ad eliminare il grasso in eccesso in determinati punti del corpo? Eppure si è arrivati a un punto in cui non si ha più nessun risultato.

Dove prima solo la liposuzione era l’ ultima opzione chirurgica, oggi il lipomassaggio – una tecnica speciale di Endermologie – porta a risultati incoraggianti.

Il segreto sta nel fatto che il lipomassaggio agisce direttamente sulle cellule adipose e stimola i recettori ß delle cellule adipose. Questo poi mette in moto la dissoluzione del grasso (lipolisi).

Allo stesso tempo vengono stimolate le cellule del tessuto connettivo (i fibroblasti), il che porta al rafforzamento del tessuto connettivo. Lo scambio di liquidi nel tessuto e il flusso linfatico é migliorato l’ aumento del flusso sanguigno porta ad una migliore ossigenazzione dei tessuti.

Lipomassaggio significa quindi:

– massaggio del tessuto adiposo con stimolazione delle cellule del tessuto adiposo

e degradazione del grasso (lipolisi).

– solidificazione del tessuto connettivo mediante stimolazione dei fibroblasti:

questi producono più collagene e fibre elastiche.

– modellazione: i contorni naturali saranno ripristinati e la struttura del

tessuto connettivo rafforzata.

Con il massaggio anticellulite e il lipomassaggio di Endermologie, ora è possibile ottenere simili risultati come con la liposuzione, ma senza intervento chirurgico con anstesia.

La cellulite e la sua conseguenza, la buccia d’arancia, è spesso un problema importante anche per le giovani: be donne su dieci ne fanno e fanno molto per combatterla. Il 40% delle donne con cellulite ha meno di 30 anni e una donna su 10 ha solo 15-16 anni.

Cure dietetiche, ginnastica ed esercizio fisico, e le tante creme costose, raramente portano a risultati soddisfacenti. Vieni maggio? Semplicemente perché non vanno al cuore del problema.

Il tessuto connettivo deve essere già stimolato e trattato in tutti i suoi strati. È qui che entra in gioco la tecnologia del dispositivo di trattamento di LPG-Systems, che apre nuove possibilità di applicazione nel trattamento mirato del tessuto connettivo.

Trattamento anticellulite e snellente in uno.

Aspirando una piega della pelle e muovendo i rulli e la testina di trattamento, viene massaggiato il tessuto adiposo e connettivo sottostante. Il tessuto adiposo sottocutaneo diventa più liscio e sciolto dopo i primi trattamenti. Il sollievo dalla pressione provoca una circolazione sanguigna con un aumento dell’afflusso e del flusso di sostanze nutritive, ossigeno, fluidi e prodotti di degradazione. Ciò si traduce anche in una migliore combustione dei grassi, che porta a un rimodellamento del contorno del corpo

condurre. Il massaggio porta ad una ristrutturazione del tessuto e ad una formazione di nuovo tessuto connettivo. Le fibre elastiche e collagene aumentano e portano ad un elastico del tessuto.

Una ginnastica tridimensionale.

I due rulli massaggianti sono dotati di un proprio motore in miniatura, che raggiunge un livello di movimento individuale senza precedenti in termini di velocità e senso di rotazione. Grazie alla brillante tecnologia della testina di trattamento, è possibile ottenere un effetto costante e uniform nei 35 minuti di trattamento, cosa che non sarebbe possibile con un massaggio con la mano umana. Le aree problematiche soggette a cellulite o ad accumulo di grasso locale, come glutei, cosce, addome, girovita, ecc., vengono trattate secondo le esigenze individuali del paziente.

Non solo celluli, ma anche gambe stanche e doloranti, congestione venosa e possono essere trattate trattate delle gambe. Il piacevole trattamento ha un effetto calmante e rilassante allo stesso tempo.

Risultati visibili.

Naturalmente, è vantaggioso se il trattamento meccanico è supportato da un’attività fisica attiva (sport), consigli nutrizionali con misure dietetiche e farmaci omeopatici ed erboristici. Utile anche il trattamento locale con creme contenenti ormoni. Gli ormoni devono solo essere “confezionati” nel modo giusto in modo che possano penetrare nel tessuto adiposo sottocutaneo. È qui che il loro effetto locale. Purtroppo, solo un effetto superficiale può essere ottenuto con i soliti prodotti cosmetici.

Il massaggio viene effettuato in una speciale tuta di trattamento che veste come una seconda pelle e garantisce sia intimità che igiene.

Il risultato finale si ottiene dopo circa 5-10 trattamenti che vengono effettuati una volta alla settimana per 35 minuti ogni volta.

Con questa tecnologia innovativa è ora possibile un efficace trattamento della cellulite e del tessuto adiposo localizzato.

Trattamento delle cicatrici e linfatico.

Il dispositivo GPL, che oggi viene utilizzato utilizzato per il trattamento della cellulite e degli accumuli adiposi localizzati, è stato infatti sviluppato come dispositivo per il trattamento non chirurgico delle cicatrici dopo ustioni estese con restringimento della pelle cicatriziale.

Il dispositivo esegue un massaggio a rullo aspirante, con i movimenti di trazione e carezza che allungano e allentano le aderenze ei fili cicatriziali tra la cicatrice e gli strati di tessuto sottostanti. Come effetto collaterale si è notato che il gonfiore dei tessuti e il linfedema superficiale, responsabili del gonfiore della ferita, sono diminuiti.

Successivamente, il trattamento è stato disponibile anche al linfatico per il linfedema (es. Del braccio dopo un intervento chirurgico per cancro al seno o dopo radiazioni) e al trattamento a buccia d’arancia per la cellulite. Questo trattamento è oggi l’area di application più comune per la terapia GPL.

Copyright by Peterlentsch.it. All rights reserved.